fbpx

Bomboniere per la Prima Comunione, Cresima e Battesimo: impossibile farne a meno!

Bomboniera. Una parola davvero bella… musicale, dolce, rotonda.

La bomboniera è un dono. Viene fatto dal festeggiato ai suoi ospiti per lasciare un ricordo tangibile di un evento unico ed irripetibile. In origine l’evento in questione era il matrimonio, ma nel tempo si è esteso anche ad altre importanti cerimonie. Ragion per cui non c’è Battesimo senza bomboniera, la bomboniera della Prima Comunione è d’obbligo, impossibile farne a meno per la festa della Cresima … insomma non c’è festa che si rispetti senza bomboniera.

In Italia l’origine della bomboniera risale al 1400 quando, secondo la tradizione, gli sposi e le reciproche famiglie si scambiavano preziosi cofanetti colmi di confetti in occasione del fidanzamento.
In Inghilterra nel ‘500 erano diffuse le “Sweetmeat box”, scatole portaconfetti benaugurali realizzate in materiali pregiati. Sembra che in occasione del capodanno del 1574, la Regina Elisabetta I avesse ricevuto diverse bomboniere proprio come buon augurio per il nuovo anno.
Il termine bomboniera deriva però dal francese “bombonnière”. In Francia nel ‘700 infatti era diffusa l’usanza di regalare agli sposi una piccola ma preziosa scatoletta di bon bon, ovvero di sublimi golosità.

Fino a qualche anno fa, la tradizione prevedeva che la bomboniera fosse un oggetto in argento, un piccolo soprammobile ricordo, un “ninnolo” prezioso che veniva messo in bella mostra sulle mensole di casa e spolverato di tanto in tanto.

I tempi sono cambiati ed oggi l’obiettivo principe è regalare una bomboniera che sia “meno forma e più sostanza”! Puoi pertanto abbinare il sacchettino di confetti ad una bomboniera che esprima appieno la tua personalità.

Via libera quindi alle idee ed ai consigli per trovare qualcosa di utile o di insolito, che risulti particolarmente gradito possibilmente senza spendere troppo. I suggerimenti sono moltissimi, al punto che rischi di perderci le giornate e di non riuscire a scegliere perché ti innamori di tutto.
Allora non scegliere la bomboniera, ma scegli prima il mondo che ti appartiene, che senti più vicino, che vuoi comunicare agli altri anche attraverso il tuo dono.

Il cibo è un bene prezioso

fonte: marisabelle.eu

Sappi che se punti sulla bomboniera gastronomica, è pressoché impossibile sbagliare.

Puoi farti ispirare dalla cerimonia (una bottiglia di olio per la cresima) o scegliere un prodotto tipico della tua terra (il pesto ligure o le mandorle siciliane).
Particolarmente apprezzati sono i prodotti biologici oppure a Km Zero che ti danno anche tanti spunti interessanti per dare maggior valore al tuo regalo: puoi offrire qualcosa di unico ed artigianale, conoscere personalmente il produttore, raccontare la storia ed il percorso del prodotto “dall’origine alla bomboniera”.

Innanzitutto scegli scatole e vasetti. Nel negozio di fiducia oppure online se ne trovano di ogni forma e colore, con etichette per personalizzarli e nastri per confezionarli.
Puoi cogliere l’occasione per fare in modo che il “contenitore” sia qualcosa di riutilizzabile, tanto meglio se personalizzato con il nome del festeggiato!

Una volta scelto il contenitore adatto, puoi riempirlo ad esempio con:
– marmellate fatte in casa, in agriturismo o in fattoria
– miele biologico
– zucchero aromatizzato, ad esempio agli agrumi
– preparati per realizzare biscotti
– tisane che puoi personalizzare nel mix aromatico
– sale aromatizzato alle erbe
– spezie colorate dalle mille forme oppure quelle in voga al momento (attualmente spopola la curcuma)
– semi di quello che preferisci, dal sesamo al lino ai chiodi di garofano
– olio biologico oppure aromatizzato
– aceto balsamico

La natura è vita

fonte: mobiliastore.it

Se vuoi dare un messaggio importante in un momento storico di grande attenzione all’ambiente, puoi regalare qualcosa di “vivo”.
In particolare, nel caso di una piantina ad esempio, è sempre opportuno e ben gradito soprattutto da chi non ha il pollice verde accompagnare la bomboniera con due righe di indicazioni per curarla al meglio.
La scelta è ampia, sia in termini di tipologia che di budget:
– un vasetto con una piantina
– una piantina grassa
– un bulbo da fiore
– un mini terrario
– un mini bonsai
– una pianta aromatica (come rosmarino, timo o salvia)
– una mangiatoia per uccellini

 

Shabby Chic
Puoi decidere di seguire l’ultima tendenza di stile e dare una forma “shabby chic” alla tua bomboniera. L’arte della creatività e il riciclo creativo aiutano a contenere i costi e sono sempre ottimi argomenti da sfoderare per sbalordire tutti in modo semplice ed indimenticabile.

fonte: regardsdefemmes.info

Puoi personalizzare Shabby Chic le tue bomboniere Gastronomiche ed anche le tue Piantine, oppure puoi regalare:
– saponette artigianali
– sali da bagno, ne esistono di mille di ogni colore
– candele aromatiche
– sacchetti di lavanda
– un profumo per ambienti
– un giocattolo d’epoca, ad esempio una trottola
– una clessidra
– un piccolo vasetto portafiori
– uno svuotatasche
– un segnalibro artistico
– una piccola cornice o un portafoto

Il valore della Solidarietà

Esistono molte proposte di bomboniere solidali e tutte sostengono cause importanti ed ammirevoli.

Scegliere non è sempre facile quindi per le bomboniere di Comunione e Cresima, coinvolgi il festeggiato e fai scegliere a lui o a lei a quale associazioni si sente più vicino.
Alcune indicazioni di realtà ed esempi di associazioni, ma ce ne sono moltissime altre
– sostegno alla ricerca scientifica, ad esempio Airc o Telethon
– sostegno all’infanzia, ai bimbi in ospedale (uno per tutti Dottor Sorriso) o nel mondo (Save the Children,ecc…)
– in difesa degli animali, come Lipu e WWF

Una volta che hai scelto ed ordinato la bomboniera giusta, puoi aggiornare la tua lista delle “Cose da Fare” nel tuo ORGANIZER.

Non dimenticare infine di accompagnare la bomboniera con un biglietto di ringraziamento per gli ospiti che hanno condiviso con te una giornata così importante.

ACCENDI LA FESTA!

Share This :

About the Author: Loredana Verga

Loredana Verga
Donna, mamma e professionista. Gestire al meglio il mio tempo è indispensabile. IlFaroBlu.it nasce per organizzare in modo semplice e veloce la festa dei nostri bambini, con la certezza di regalare un momento indimenticabile e fare sempre bella figura.

Related Post